Abruzzo

Tese e fredde correnti nord-orientali soffieranno sulla Marsica? Ci sarà un brusco calo termico?

Meteo Abruzzo

All’inizio della settimana che viene, una rapida perturbazione balcanica attraverserà il nostro stivale, interessando le regioni di nord-est e le regioni adriatiche del Centro e del Sud Italia.

Il modesto sistema perturbato si muoverà lungo i bordi orientali di un Anticiclone delle Azzorre in progressiva ritirata verso ovest, cosicché possa avvenire un’intensa irruzione d’aria gelida di origine artica dall’Europa settentrionale fino ai Balcani meridionali, la quale lambirà anche la nostra penisola, rispettivamente tra mercoledì e giovedì di questa nuova settimana. Il fronte freddo, invece, arriverà molto prima, ossia nella giornata di lunedì,attivando tese e fredde correnti nord-orientali e facendo aumentare le nubi, già presenti nella giornata di domenica. Esse copriranno i cieli del versante adriatico, portando qualche nevicata fino a bassa quota sulle Alpi orientali e sull’Appennino centrale e meridionale. La nuvolosità sarà variabile sulla Marsica e sul resto dell’entroterra abruzzese, qualche piovasco interesserà la costa adriatica, soprattutto molisana e pugliese, e la neve cadrà debole sul versante orientale appenninico. I cieli torneranno ad essere sereni nelle giornate di martedì e di mercoledì, quando l’abbassamento delle temperature inizierà a farsi più consistente. Prima del fine settimana ed entro quest’ultimo, infatti, i venti nord-orientali, molto tesi, spintoneranno la parte più avanzata della massa d’aria artica verso la penisola, provocandone una breve irruzione. Non è esclusa qualche debole nevicata fino a quote molto basse lungo il versante adriatico del nostro Appennino centro-meridionale. Ne torneremo a parlare, essendo ipotesi molto delicate, nonché a lungo termine, quindi soggette a continui mutamenti.

Vi ringrazio per la vostra cortese attenzione.

Riccardo Cicchetti

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top