Cronaca e Giudiziaria

Terrore al Cim, picchia e sevizia infermiere e fugge. Fermato

Avezzano – È stato fermato dopo una caccia all’uomo durata ore il giovane albanese che, ricoverato al Cim, ha sequestrato e seviziato due infermiere. La notte di terrore è iniziata quando E. K., 19 anni, un giovane ricoverato con a carico numerosi precedenti di violenza, anche sessuale, ha perso il controllo e, dopo essersi procurato un coltello, ha sequestrato e picchiato selvaggiamente due infermiere, violentandone una. Il giovane è fuggito con l’auto di una delle vittime. Immediate sono scattate le ricerche da parte degli agenti del commissariato di Avezzano, diretto dal dottor Paolo Gennaccaro, durate ore: l’albanese è stato fermato poco fa dagli uomini della squadra anticrimine coordinata dal sostituto commissario Gaetano Del Treste, ed è ora al commissariato di Avezzano, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top