Cronaca e Giudiziaria

Terremoto, oltre 60 i morti: ancora vittime tra le macerie


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cresce la disperazione per le vittime del sisma che ha colpito nella notte il cuore del Paese. Secondo un dato indicativo di Protezione Civile, sindaci e Ansa, sono 63 i morti accertati. In particolare, le vittime ad Amatrice sono almeno 35, altre 11 ad Accumoli e 17 i cadaveri portati nell’ospedale di Ascoli Piceno. Il dato provvisorio è aggiornato di ora in ora dal Dipartimento della Protezione civile. Tra le vittime una bambina di 9 mesi estratta senza vita dalle macerie e un’altra di 18 mesi, morta in ospedale ad Ascoli Piceno. Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto i centri più colpiti. “Il paese non c’è più – dichiara il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi – sotto le macerie ci sono decine di persone”.

Nuova violenta scossa di terremoto (Magnitudo 4.7) avvertita ad Arquata del Tronto alle ore 14, a pochi chilometri dalla zona epicentro del sisma avvenuto nella notte. Il terreno del campo sportivo dove è stato allestito il campo di primo soccorso è sobbalzato per qualche secondo scatenando il panico tra gli sfollati accorsi al centro di raccolta.

AGGIORNAMENTO IN CORSO… 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top