Attualità

Terremoto, il Papa esprime vicinanza alle vittime e rinvia la catechesi


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

La notte del terrore, che ha coinvolto quattro regioni del centro Italia, lascia in carico una conta dei danni che, in termini di vite umane, si aggrava di ora in ora. Puntuali e dimesse le parole del pontefice, rassegnato di fronte agli eventi che hanno sconvolto e raso al suolo interi paesi. L’ormai abituale catechesi del mercoledì non c è stata, Papa Francesco non se l’è sentita. Le sue poche parole, tremanti e addolorate, di fronte a circa undicimila credenti giunti da tutto il mondo, hanno riempito di commozione Piazza San Pietro: “Sono molto commosso. Avevo preparato la catechesi di oggi, come tutti i mercoledì di questo anno della misericordia, sull’argomento della vicinanza di Gesù all’umanità. Ma dinanzi alla notizia del terremoto che ha colpito il centro Italia, lasciando morti e feriti, rimandiamo alla prossima settimana la catechesi del mercoledì e preghiamo insieme il rosario”.

Un pensiero infine a coloro che sono gli sfortunati protagonisti di questa tragedia e a quanti si stanno adoperando per dare una mano. “Non posso non esprimere il mio grande dolore e la mia vicinanza alle persone presenti in tutti i luoghi colpiti dalle scosse, a tutte le persone che hanno perso i loro cari, ed a quelle che ancora  si sentono scosse dalla paura. Nel ringraziare tutti i volontari e gli operatori della Protezione Civile, vi chiedo di unirvi a me nella preghiera affinché il signore Gesù, che si è sempre commosso di fronte al dolore umano, doni a loro pace”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top