Attualità

Terremoto: D’Alfonso invita ad attuare misure di prevenzione


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

In relazione alla comunicazione del dipartimento nazionale della protezione civile nella quale viene trasmesso il verbale della Commissione Grandi Rischi che indica potenziali ulteriori eventi tellurici ed anche alla luce di numerose riunioni chiarificatrici con lo stesso dipartimento, il sottosegretario alla presidenza con delega alla protezione civile Mario Mazzocca, ed il direttore del dipartimento della protezione civile Emidio Primavera riferiscono che il presidente della giunta regionale Luciano D’Alfonso, ha invitato i sindaci dei 305 comuni abruzzesi, le quattro amministrazioni provinciali e le Asl ad attuare tutte le misure di prevenzione necessarie. In particolare, quelle inerenti l’aggiornamento delle procedure di gestione delle emergenze anche facendo ricorso ad esercitazioni, simulazioni ed ogni azione di sensibilizzazione della popolazione. In questi giorni, peraltro, è in corso un’attività di ricognizione dei danni subiti dagli edifici pubblici e privati tramite apposite squadre di verificatori della protezione civile. Al tempo stesso, il presidente D’Alfonso conferma che la Regione è impegnata, in modo assiduo, nel reperimento progressivo delle risorse finanziarie necessarie per affrontare le emergenze connesse alla sicurezza dei luoghi, delle strutture e delle persone che insistono sul territorio abruzzese. Per fare il punto della situazione e definire insieme ai sindaci l’intero quadro conoscitivo, il presidente D’Alfonso ha convocato una riunione per giovedì 8 settembre a L’Aquila, nella sede della Regione di Palazzo Silone.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top