Italia

Tensioni nel Pd: «In gioco il partito»

Il governo tira dritto sulle riforme e Matteo Renzi prova a stringere anche sulla Rai e sulla scuola. «Dobbiamo fare presto perchè si è perso fin troppo tempo», ha detto il premier ai parlamentari democratici convocati in notturna a largo del Nazareno martedì per fare il punto sulla riforma della Rai e su quella della scuola. Ma nel Pd la tensione torna a salire. E per la prima volta si parla esplicitamente di scissione da parte della minoranza. Il tutto nel giorno in cui alla Camera salta l’emendamento della Pd, Francesca Puglisi, che avrebbe eliminato il vincolo della coppia sposata per consentire le adozioni, permettendo, come avviene in moltissimi altri paesi, anche ai single di adottare un minore. E al Senato si inceppa, sempre per problemi nella maggioranza con il Ncd, la faccenda del divorzio breve, che potrebbe slittare. La minoranza del Pd che martedì ha votato la riforma del Senato, avvertendo il premier che questo sarebbe stato l’ultimo sì dato per disciplina di partito se non ci saranno modifiche all’Italicum, è irritata per la «lettura spregiativa» fatta dai giornali della loro posizione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top