Cronaca e Giudiziaria

Temperature proibitive e farmaci scaduti per per anziani, blitz carabinieri casa riposo

Anziani tenuti al caldo senza aria condizionata con di sopra dei 30 gradi: è la situazione accertata dal nucleo antisofisticazione dei carabinieri di Pescara nel corso di un blitz effettuato in una casa di riposo per anziani, di Avezzano, oggi. Nel corso dell’ispezione, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto diverse decine di farmaci scaduti, alcuni anche dal 2008. Gli accertamenti sono partiti in seguito alle segnalazioni dei familiari inoltrate ai carabinieri di Avezzano. I nas nel corso dell’ispezione hanno accertato oltre alle carenze strutturali come la mancanza di aria condizionata utile agli anziani per superare l’ondata di caldo di questi giorni, anche farmaci scaduti in carrelli pronti per la distribuzione. Diverse sono state le ispezioni effettuate dai nas nell’ultimo mese nell’ambito delle quli sono stati rinvenuti farmaci scaduti negli ospedali dell’Aquila ( diverse decine di confezioni e 5 medici indagati), Sulmona ( 30 confezioni un medico indagato) ed Avezzano ( 130 confezioni e 9 medici indagati).

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top