Attualità

Tekneko consegna kit biodegradabili agli organizzatori delle manifestazioni di piazza

Avezzano – Tekneko inaugura il progetto “ecofeste” e consegna agli organizzatori delle manifestazioni eno – gastronomiche del territorio kit biodegradabili per distribuire i pasti. La differenziata non va mai in vacanza e per questo il presidente della società che gestisce il servizio di igiene urbana in città, Umberto Di Carlo, d’intesa con l’amministrazione comunale di Avezzano, ha deciso di promuovere il progetto “ecofeste”. In sostanza si vuole sensibilizzare e informare gli organizzatori e i partecipanti delle feste e delle manifestazioni eno – gastronomiche a gestire nel migliore dei modi lo smaltimento dei rifiuti prodotti durante gli eventi. L’intento è quello di far rispettare le buone pratiche della raccolta differenziata e di puntare sempre alla riduzione dei rifiuti prodotti, alla riduzione del consumo di materie prime e alla minimizzazione degli impatti ambientali.

Nei prossimi giorni gli addetti Tekneko consegneranno dei kit di stoviglie – formati da piatti, bicchieri e posate – esclusivamente in materiale biodegradabile che saranno utilizzati dai partecipanti e che andranno gettati nell’apposito contenitore. Saranno consegnati agli organizzatori della “Magnalonga del gusto”, prevista per domenica e lunedì ad Antrosano, 1.250 kit, allo staff della “Sagra pasta e Fagioli”, fissata per oggi a San Pelino, 250 kit e all’appuntamento “San Pelino accoglie Amatrice”, in calendario per mercoledì 8 agosto a San Pelino, 500 kit. “Il nostro intento è quello di far capire ai cittadini che prendono parte agli appuntamenti che animano l’estate nel nostro territorio che la differenziata non va mai in vacanza”, ha spiegato il presidente Di Carlo, “per questo abbiamo deciso di iniziare a distribuire dei kit in materiale biodegradabile agli organizzatori degli eventi con l’intento di prestare maggiore attenzione alla differenziazione dei rifiuti anche in quelle occasioni. Nelle prossime settimane saranno coinvolte anche altre manifestazioni”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top