Altri articoli

Taglio tribunali, il comitato dice: Difenderemo Avezzano

Nonostante la decisione della Corte Costituzionale di dichiarare inammissibile la richiesta di referendum abrogativo del progetto di revisione delle circoscrizioni giudiziarie, l’attività del Comitato territoriale Provincia dei Marsi proseguirà la sua azione a difesa del tribunale di Avezzano.

Lo si apprende da una nota a firma del presidente Attilio Francesco Santellocco il quale, nell’esprimere rammarico per la decisione della Consulta, rende noto che il suo Comitato «ha  nel frattempo portato avanti una diversa azione nei confronti di rappresentanti parlamentari e governativi, tesa ad apportare -si legge nella nota – nelle more del processo di revisione delle circoscrizioni giudiziarie, opportuni interventi correttivi, volti a salvaguardare la sopravvivenza di quei tribunali, come quello di Avezzano, essenziali per garantire un corretto ed efficiente assetto del sistema giudiziario a livello regionale e nazionale».

«Convinti quindi che esista ancora una opportunità per salvare il tribunale di Avezzano – prosegue la nota – i membri di questo Comitato continueranno una battaglia. Chiediamo sostegno da parte di  tutti coloro che non intendono ancora arrendersi, e siamo certi che il Comitato pro-referendum, nonostante la decisione della Consulta, sarà tra questi».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top