Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Tagliacozzo, sulla lottizzazione Cambise voto contrario dei consiglieri Pendenza e Giovagnorio


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

In risposta ai malumori vissuti da parte dei proprietari dei singoli lotti, ma  soprattutto per dare una risposta serena a tutti i cittadini, i Consiglieri comunali Giampietro Pendenza e Vincenzo Giovagnorio chiariscono le ragioni del loro voto contrario, espresso in occasione delle  risoluzioni consiliari sulla lottizzazione Cambise.

«Precisiamo che il nostro voto è stato di segno contrario – spiegano i due consiglieri – poiché il deliberato non faceva leva sull’esercizio di un potere discrezionale dell’Ente, ma su dati oggettivi di natura tecnico-amministrativa, rispetto ai quali la responsabilità è personale.

Il voto favorevole a maggioranza, a nostro avviso, è stato espresso in violazione delle prescrizioni provinciali e dalla convenzione sottoscritta dalle parti. Inoltre, è stato deciso di svincolare la polizza fideiussoria, restituendo le somme vincolate in favore dei lottizzanti, ancorché in assenza del previsto collaudo delle opere di urbanizzazione, senza il quale non è consentito rilasciare l’agibilità all’intera lottizzazione a discapito dei proprietari degli immobili.

Tutto ciò ruota intorno alla mancata realizzazione di una rotatoria proposta dal proprietario della lottizzazione per superare la prescrizione del Comitato Tecnico provinciale circa l’innesto che doveva avvenire sulla SS n.5, e non sulla strada per Gallo prescrizione, quest’ultima, rappresentata solo parzialmente sulla proposta deliberativa.

Aggiungiamo che, in alternativa a detta urbanizzazione, erano emerse in conferenza dei servizi altre soluzioni più fattibili, però fatte cadere nel vuoto, mentre nel frattempo si continuava a costruire sotto lo sguardo indifferente degli amministratori e degli uffici comunali. Addirittura, vi erano le condizioni di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di una rotatoria che garantisse un regime di sicurezza generale, con un finanziamento pubblico, ma tutto si è risolto in un nulla di fatto. Per tutto ciò detto, é improprio manifestare disappunto nei confronti di chi esprime un voto serio, sereno e competente. Il tempo è galantuomo e tutti i nodi, prima o poi, verranno al pettine».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top