Cultura

Tagliacozzo, il riciclo dei giocattoli e la consegna di Babbo Natale

Babbo natale a TagliacozzoI giovani rappresentanti della proloco di Tagliacozzo, rappresentati da Silvia Federici e Raffaele Castiglione Morelli, hanno organizzato la seconda edizione del riciclo di giocattoli, per regalare un sorriso a tutti i bambini del paese. Grazie anche all’animazione dell’associazione Magicabula, fino alle ore 14 di mercoledì 23 dicembre, presso la sede dell’associazione (vicino al municipio, in piazza Duca degli Abruzzi), sarà aperta la raccolta di giochi usati, ovviamente in buone condizioni; nel primo pomeriggio dello stesso giorno, invece, si terrà l’atteso evento di consegna, per mano diretta di Babbo Natale, con l’animazione di Umberto Panetta e Antonello Pinori. Sono previste numerose attività ricreative per tutti i bambini, balli, giochi e canzoni; per ognuno sarà possibile, inoltre, una foto ricordo in braccio al generoso Santa Claus.

“Nello sviluppo della tradizione, come scrive Martyne Perrot in ‘Il regalo di Natale. Storia di un’invenzione’, il sorriso dei bambini è sempre stato il protagonista assoluto del Natale – spiega il vicepresidente della proloco Morelli – il Natale era un’occasione di riunione familiare durante la quale si scambiavano regali in intimità davanti ai bambini, che ne erano entusiasti. L’evoluzione dei grandi magazzini e del commercio ha portato ad oggi a quel consumismo che soffoca lo spirito natalizio, senza parlare poi dello spirito religioso. Il progetto del riciclo – conclude Morelli – nasce per combattere in piccolo questa eccessiva sfrenatezza di comprare e impacchettare, quando ci sono giochi nuovi anche negli scantinati, ma soprattutto mira a riportare al centro lo spirito del Natale: il sorriso dei bambini”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top