Attualità

Tagliacozzo, centro di riferimento per la cura delle malattie reumatiche

Un esercito di 15.000 persone, in Marsica, con malattie reumatiche: l’ambulatorio di reumatologia del Pta (presidio territoriale di assistenza) di Tagliacozzo è da anni un punto di approdo per tanti malati. L’ambulatorio, diretto da Mauro Ranieri, segue oltre 1.500 persone l’anno. Tra pazienti oltre regione e residenti in Marsica, oltre 500 si rivolgono alla struttura di Tagliacozzo per sottoporsi a infiltrazioni di acido ialuronico all’anca, ‘mangiata’ dall’artrosi. L’ambulatorio adotta la tecnica eco-guidata che consente allo specialista di pilotare al meglio le operazioni manuali per iniettare il farmaco nell’anca.

Il congresso ‘Le quarte giornate reumatologiche della Marsica’, giunto quest’anno alla quarta edizione, è in programma il 27 e 28 maggio prossimi a Tagliacozzo. Al meeting, promosso da Ranieri, che avrà come location il teatro Talia, interverranno big della disciplina come Calogero Foti dell’università di Tor Vergata, Anna Maria Iagnocco della Sapienza di Roma, Romano Bucci degli ospedali riuniti di Foggia, Michele Covelli del policlinico di Bari, Giovanni e Salvatore Minisola, rispettivamente dell’ospedale San Camillo e dell’università La Sapienza di Roma.

Il 27 i lavori si svolgeranno dalle 14 alle 19 mentre il giorno successivo dalle 8.30 alle 14.00. Sarà un dibattito a 360° in cui si parlerà dell’uso dei farmaci bio-tecnologici con cui il servizio di reumatologia di Tagliacozzo segue attualmente 120 pazienti. Verrà dedicata attenzione anche ad alcune malattie che sembravano retaggio del passato e che invece sono tornate d’attualità come la gotta, che nell’ambulatorio marsicano registra oltre 100 casi, con incidenza superiore al dato nazionale.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top