Altri articoli

Taglia alberi secolari ma viene pescato dalla Forestale

Taglia alberi secolari nella fascia a protezione esterna del Parco nazionale ma viene pescato e denunciato dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato di Lecce e Gioia.

Danneggiamento e calunnia, queste le accuse per un 56enne del posto, I.D.R. trovato in località “Sierri” alle prese con una ventina di alberi “fruttati” ben 200 quintali di legna.

L’accusato ha provato a difendersi dicendo di stare aiutando una persona che ne aveva fatto regolare richiesta. E lì è scattata anche la calunnia…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top