Politica

Sviluppo Marsica, Berardinetti: “Misure urgenti per il rilancio dell’economia”

“Servono misure urgenti per far fronte alla crisi economica della Marsica”. E’ questo il succo dell’interpellanza che il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti presenterà all’Emiciclo.  “Questo documento è conseguente all’emendamento, da me proposto ed approvato nell’ultima seduta del consiglio regionale (documento di economia e finanza regionale 2016-2018) che riconosce la Marsica tra le aree di crisi industriale individuate dalla Rregione Abruzzo”.

“Con l’interpellanza – spiega Berardinetti – chiedo l’adozione, da parte della giunta, di un atto amministrativo che sancisca tale riconoscimento, che consentirebbe alle imprese del territorio marsicano di beneficiare delle agevolazioni previste dalla legge 181/1989 che mirano a riqualificare le aree di crisi industriale e di settore e creare nuova occupazione”.

Berardinetti è tornato anche sugli aiuti alle imprese 107.3.c, investimenti a favore delle grandi imprese finalizzati alla creazione di nuove attività. “La Marsica e la Piana del Cavaliere sono territori a forte vocazione produttiva e con alcune realtà aziendali di una certa dimensione e vitalità – ha continuato – il fatto di escludere entrambe le aree territoriali dalla zonizzazione della 107.3.c comporta gravissime conseguenze a livello economico e, di fatto, ne accelera la deindustrializzazione del sistema produttivo. Per questo chiedo alla giunta di impegnarsi a reinserire la Marsica e la Piana del Cavaliere tra le aree territoriali 107.3.c.”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top