Cronaca e Giudiziaria

Sviluppo delle aree interne, Barca studia gli interventi

Metodo e confronto per capire le potenzialità che possono esprimere le aree interne e soprattutto pensare per loro una politica di programmazione: è la “linea politica” che unisce il governatore Luciano D’Alfonso, e il dirigente generale del ministero dell’Economia, Fabrizio Barca. Barca insieme a una delegazione del Dipartimento per le politiche dello sviluppo (Dps) è in visita alle quattro aree interne individuate dalla Regione che entreranno nel Piano nazionale di sviluppo. Ieri Basso Sangro-Trigno, oggi è il turno di Valfino, Vestina, Val Vomano. A metà novembre Gran Sasso-Valle Subequana e Valle Roveto-Valle del Giovenco. «La politica di interventi» ha spiegato Barca, «sarà concentrata su lavoro, salute, scuola e trasporti». «E’ un progetto importante», commenta Antonio Innaurato, vicepresidente Uncem (Unione comuni comunità enti montani), «finalmente la Regione vede i Comuni delle zone interne non come peso, centri bisognosi solo assistenza, ma come fonte di sviluppo».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top