Cronaca e Giudiziaria

Sviluppo aree montane, patto Avezzano-Catamarca

Comune di Avezzano e Provincia di Catamarca (Argentina) si tendono la mano per sostenere lo sviluppo del sistema integrato della montagna nei due territori. Obiettivo del patto, che si realizza nell’ambito della iniziativa AISIM – Argentina e Italia per un Sistema Integrato della Montagna, del tutto in linea con il progetto di internazionalizzazione del sistema Paese e delle Autonomie territoriali del Ministero degli Esteri: favorire la cooperazione e l’interscambio tra la Marsica e importanti località delle Ande argentine nei settori del turismo, l’eno-gastronomia, l’artigianato, l’ambiente e la cultura.

L’iniziativa passerà alla fase operativa giovedì 26 giugno quando, a Palazzo di Città, verrà ricevuta un importante delegazione istituzionale e tecnica dall’Argentina
Il primo passo è stato compiuto a Roma lo scorso 16 giugno, dove l’assessore all’agricoltura Francesco Paciotti e il consigliere comunale Rocco Di Micco, hanno preso parte a un vertice, alla Farnesina, presieduto dal Sottosegretario agli Esteri, Mario Giro, con il Direttore Centrale per l’America Latina, Ministro Luigi Maccotta, e del Ministro Plenipotenziario Vittorio Sandalli, (Vice direttore Centrale per l’Internazionalizzazione del Sistema Paese e le Autonomie Territoriali) incentrato proprio sulla creazione di progetti di partenariato per lo sviluppo rurale, la valorizzazione del prodotto agroalimentare e del turismo montano finalizzati all’ampliamento e internazionalizzazione della rispettiva offerta attraverso la promozione reciproca nei due Paesi.
All’importante riunione hanno preso parte l’Ambasciatore Paula Veronica Ferraris (Sottosegretario di Coordinamento e Cooperazione Internazionale), e l’Ambasciatore Lucila Agustina Rosso, (Direttore Generale di Cooperazione Internazionale) del Ministero degli Esteri argentino e i rappresentanti delle Regioni italiane, proseguita poi all’Ambasciata Argentina con specifici tavoli di lavoro. “In questo solco tracciato dal Ministero degli Esteri”, afferma Rocco Di Micco, il delegato del sindaco, “contiamo di spingere imprese e prodotti di eccellenza della Marsica per dare un contributo al rilancio dell’economia locale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top