Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Sull’Arpa ci sono importanti novità


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Non tutte le problematiche sono state risolte ma la fine dell’anno appena trascorso ha portato importanti e sostanziali riscontri a quanto convenuto dalle scriventi nei verbali sottoscritti con l’Assessore Morra e con l’Arpa gli scorsi 23 luglio e 9 ottobre 2013.

In attesa della definizione dei costi standard, tema legato a doppio filo al recupero dei km effettuati e non contribuiti, ferma restando la loro quantificazione che ad oggi non vede una visione condivisa, altre tematiche hanno trovato la concreta risposta sia attraverso deliberazioni approvate  nelle scorse settimane che nell’ambito delle ultime decisioni assunte dal Consiglio regionale:

1) sblocco dei fondi FAS con relativo ristorno delle somme alle Società, in particolare ad Arpa per quanto già investito sull’acquisto mezzi;

2) saldo delle corse bis e delle corse “sismiche”;

3) finanziamento ponte di 10 milioni di Euro riconosciuti ad Arpa;

4) inserimento in finanziaria delle somme per la copertura dei cosiddetti “25 Euro” come da accordo territoriale del 24 maggio 2004.

A questo si aggiunge la scelta di definire entro il 31 dicembre 2014 la costituzione del biglietto unico che, per sua natura, non può prescindere da un ambito territoriale unico come riferimento per l’affidamento dei servizi.

E’ quindi importante sottolineare che, ferma restando l’attenzione massima che come OO.SS. presteremo alle dinamiche che si evolveranno nei prossimi mesi, è indiscutibile un primo ed oggettivo riscontro al percorso intrapreso da Fit, Uilt e Faisa per trovare soluzioni alle criticità di Arpa in primis unitamente ad altre problematiche del comparto TPL.

E’ evidente che molto c’è ancora da fare, come insoddisfacente è l’andamento della riforma per la costituzione dell’Azienda unica regionale di TPL, ma continueremo a perseguire la logica della concretezza e del confronto, sempre pronti alla protesta, non strumentale, quando questa si renderà necessaria.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top