Cronaca e Giudiziaria

Sulla chiusura dell’edizione Abruzzo del Tempo, così si pronuncia l’On. Filippo Piccone

La preannunciata e da oggi attuata chiusura dell’edizione Abruzzo de Il Tempo non può passare inosservata. Con essa scompare una presenza storica del nostro panorama editoriale. Una presenza che ha contribuito alla realizzazione di una forte identità regionale, informando con attenzione e professionalità su tutti gli avvenimenti i lettori abruzzesi, divenendo così una delle voci più autorevoli della nostra cronaca locale.

Alla solidarietà sincera che mi sento di esprimere ai giornalisti e ai collaboratori dell’importante testata romana, nella quale in Abruzzo si sono formate intere generazioni di cronisti, si associa un sentimento di profonda amarezza per la scomparsa di una testata che in tutti questi anni ha contribuito a rendere più informata e consapevole l’opinion pubblica.

Stiamo vivendo un momento di non facili congiunture economiche e sociale e la crisi generale non sta risparmiando certo anche un settore rilevante e, per molti versi strategico, qual è quello dell’editoria. Non mancano, infatti, casi di aziende editoriali costrette a pesanti piani di ristrutturazione, in termini di risorse umane ed economiche.

Fin da subito ritengo giusto offrire la mia disponibilità a sostegno delle iniziative che le parti interessate vorranno mettere in campo per scongiurare quella che, in termini culturali e sociali, sarebbe una ulteriore grave perdita per la nostra collettività.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top