Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sport

Successo per la “Gran Fondo di Mountain bike”: sul podio Vittorio Oliva


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Oltre trecento i biker provenienti da tutta Europa per la X edizione della “Gran Fondo di Mountain bike. La via dei Marsi: sport e avventura”, organizzata dall’associazione “Avezzano Cycling Team” in collaborazione con il comune di Avezzano e la partecipazione del Parco Riserva del Salviano, della Croce Rossa italiana, del Parco Sirente Velino e della Soprintendenza per i Beni archeologici. Ieri, 16 maggio, i partecipanti hanno affrontato un percorso di 43.51 km, con un dislivello totale di 1222 mt, snodato tra le bellezze naturalistiche dell’area del Salviano e del monte Velino, passando per l’area archeologica di Alba Fucens.

Sul podio è salito Vittorio Oliva, del team Carbonhubo, raggiungendo il traguardo in due ore e tre minuti su percorso lungo. Chiara Spurio della Sc Villa Sant’Antonio, invece, si è classificata prima tra le donne, seguita da Karin Sorgi dell’Avezzano Cycling Team, e Letizia Giardinelli della Squadra Corse Freebike. L’assessore allo sport Fabrizio Amatilli, premiando i vincitori, ha ringraziato il dirigente Massimo De Sanctis che ha curato l’organizzazione dal punto di vista amministrativo, la prof.ssa Maria Teresa Letta e tutti coloro che hanno operato per la buona riuscita dell’evento, “ auspicando di continuare a veder crescere questa manifestazione che rappresenta non solo un preziosa occasione di condivisione e sport, ma anche un’eccellente vetrina per i tesori del nostro territorio”.

“Sport e Natura è un binomio vincente, e su questa linea abbiamo già in cantiere progetti di rilievo per la prossima edizione: contiamo di ospitare un passaggio diretto dei biker che così potranno avere una full immersion nel cuore del Salviano” ha affermato Brunella D’Alessandro, direttrice della Riserva del Salviano, sottolineando come la Riserva si presti bene a questo tipo di attività. In questa eccellente giornata sportiva, anche un momento dedicato all’arte. Ai primi classificati, infatti, è andato anche un quadro originale, realizzato dall’artista e professore avezzanese Fulvio Macchia.

Foto di Luigi Di Lello 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top