Ambiente

Successo dell’European Clean Up Day

Molto successo ha raccolto l’iniziativa del 10 maggio che, in occasione dell’ EUROPEAN CLEAN UP DAY, giornata contro l’abbandono dei rifiuti, ha visto attivarsi i volontari delle Associazioni e le Amministrazioni in molti Comuni del comprensorio di SEGEN SpA.

“Dalle amministrazioni coinvolte abbiamo ricevuto delle risultanze molto incoraggianti circa la partecipazione dei cittadini a questa giornata di impegno “ambientale” – dice il Presidente di SEGEN SpA Fernando Capone -, segno di una crescente attenzione al rispetto del territorio che fa ben sperare. I Sindaci di SEGEN SpA hanno fortemente voluto questa iniziativa ed è importante e molto positiva questa sinergia tra le amministrazioni e le associazioni”.

In alcuni Comuni, come ad esempio Canistro, si è provveduto a rimuovere gli ingombranti colpevolmente gettati lungo le periferiche, e nello specifico si è intervenuto nel tratto di strada che porta al caratteristico Parco della Sponga.

In altri Comuni invece si è optato per la pulizia e il decoro urbano; la pulizia dell’area circostante lo splendido sito di Morino Vecchio per quanto riguarda il Comune di Morino, zone del centro abitato per quanto riguarda Luco dei Marsi e Capistrello e la pulizia nell’aree verdi dell’abitato di Pero dei Santi per il Comune di Civita D’Antino.

Mente il Comune di Sante Marie si è dedicato alla ripulitura di alcuni castagneti intorno al paese deturpati dai rifiuti abbandoni .

“Vogliamo continuare e rafforzare le azioni di sensibilizzazione e di attività ambientale con progetti e interventi mirati, coinvolgendo le Scuole in primis, perché la diffusione delle buone pratiche e il lavoro educativo specie sui giovani oggi più che mai è fondamentale- conclude Fernando Capone”.

Altri Comuni hanno già messo in programma nelle prossime settimane una giornata di impegno ambientale, a cominciare da Balsorano che nella giornata di domenica 18 maggio si mobiliterà per il recupero dei rifiuti abbandonati e la tutela dell’ambiente.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top