Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Suap on-line, il Comune “forma” i professionisti


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

suap on line corso formComune e Camera di Commercio “spingono” il Suap on-line, operativo dal 1° settembre che, in meno di un mese, ha già ricevuto decine di pratiche via web. Per mandare in archivio il vecchio sistema cartaceo e favorire la crescita del sistema telematico, che consente di aprire le imprese in tempo reale, i due Enti hanno messo in cantiere corsi di formazione gratuiti rivolti a professionisti e cittadini. All’appuntamento a Palazzo di Città hanno partecipato oltre 70 persone che, al termine della lezione gratuita, hanno ricevuto anche un attestato di frequenza.

“L’alto numero di partecipanti”, afferma l’assessore Gabriele De Angelis, “denota l’interesse dei professionisti e degli utenti verso la semplificazione delle procedure messe in atto dal Comune per facilitare l’apertura di nuove imprese in città”. Il suap on-line (Sportello unico delle attività produttive), frutto di un protocollo sottoscritto dal sindaco Giovanni Di Pangrazio e dal Presidente della Camera di Commercio Lorenzo Santilli, ha messo la parola fine alla selva di autorizzazioni nei vari Enti e alle lungaggini burocratiche per aprire un’impresa. Ora, per aprire un’attività, in tempo reale, basta una semplice Scia (Segnalazione certificata di inizio attività).

Il nuovo sistema, una volta rodato in città, potrebbe ampliare il raggio operativo in altri Comuni marsicani, aggiungendo nuova linfa al progetto Marsica mirato a razionalizzare l’erogazione e ad ottimizzare l’organizzazione delle funzioni in linea con le leggi 122/2010 e 148/2011 e le ultime norme attivate dal D.L. 95/2012 che impongono la gestione associata delle funzioni per i Comuni minori.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top