Politica

Strade del Fucino, Mazzocchi: il comune di Avezzano continua ad ignorarle

Le strade del Fucino tornano al centro di accese discussioni, dopo che alcuni agricoltori, stanchi di “promesse disattese”, hanno provveduto a riparare autonomamente alcune buche aperte lungo il tratto stradale in questione. “Appare sorprendente l’atteggiamento dei pubblici amministratori che si ostinano a voler negare l’appartenenza al proprio patrimonio stradale dei tratti ricadenti nel proprio territorio fucense, – ha commentato il consigliere provinciale Felicia Mazzocchi – ancor più se  precise denunce, con supporto fotografico, oggetto di recenti articoli di stampa hanno reso noto il problema e, comunque, a stimolato se non  imposto provvedimenti a tutela della sicurezza dei propri cittadini.

Il comune di Avezzano ha spostato 84mila euro di fondi destinati al riempimento di uno scavo fatto per una linea di un fotovoltaico, da via dell’Olmetto proseguendo su via Circonfucense, alla frazione di Paterno, fino alla zona di Caruscino, – ha continuato Mazzocchi – a beneficio di altre strade del centro cittadino. Questa distrazione di soldi non è mai stata sanata, tanto che, tutto il tratto, a malo modo rattoppato, è divenuto pressoché impercorribile a danno di cittadini che, evidentemente, vengono considerati di diversa serie. E’ il caso di dare un impulso alla programmazione e pensare di risolvere definitivamente il problema, – ha concluso Mazzocchi -, nel frattempo, i cittadini le buche se le riparano da soli”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top