Giudiziaria

Storia di un imprenditore molto particolare…

Diciamo che aveva fatto fruttare bene la sua attività… lo spaccio. Infatti snocciolando i dati legati all’esistenza di Luigi Morelli, arrestato dalla Guardia di Finanza per spaccio assieme alla sorella, non può non notarsi che il nullatenente (almeno per il fisco…), grazie a una graduatoria con “corsia preferenziale” aveva ottenuto una casa popolare a Paterno e lì spacciava e accumulava. Con i proventi dello spaccio aveva acquistato un terreno e abusivamente vi aveva costruito due villette, quelle incriminate… Stava nascendo un impero.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top