Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Fucino: sperona un’auto e fugge… acciuffato


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

marruvianaAuto pirata tampona un’altra auto  in pieno Fucino, scaraventandola tra i campi, poi si dà alla fuga. Il conducente del veicolo speronato è rimasto ferito, mentre l’uomo che ha provocato l’incidente è stato individuato dai carabinieri dopo qualche ora di ricerca. Ora è accusato di omissione di soccorso. Si tratta di un pakistano che era alla guida di una Golf con una patente non valida. L’auto tamponata stava svoltando a un incrocio nella zona di Borgo via Nuova, su Strada 3. Dietro c’era un camion in attesa che l’auto girasse. In quel momento è arrivata la Volkswagen che ha sorpassato proprio nel momento in cui l’altra auto, guidata da un uomo di Civitella Roveto, ha girato. L’impatto è stato molto violento, il veicolo è stato scaraventato in un campo e ha percorso il terreno coltivato per diversi metri. Lo straniero, invece, è riuscito a fuggire, nonostante l’auto fosse danneggiata.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top