Politica

Spending review, Verrecchia (Ncd): il sindaco di Avezzano applica la “spending di più”

In tutte le amministrazioni d’Italia, per mancanza di fondi e per l’applicazione della spending review, si attua da anni una riduzione della spesa pubblica, ad eccezione del comune di Avezzano, dove il sindaco Giovanni Di Pangrazio applica la “spending di più” – ironizza Massimo Verrecchia, coordinatore provinciale di L’Aquila del Ncd. “Infatti, al comune di Avezzano – dichiara Verrecchia – per il solo acquisto dei quotidiani, comprensivi di testate nazionali, vengono spesi oltre 10mila euro l’anno; per il 2014 euro 10.574: per il 2015, euro 10.180, prevedendo anche, come risulta dagli atti,  la consegna fatta giornalmente a cura e spese della stessa ditta, presso le sedi degli Uffici Comunali, agli amministratori, e non solo, per tenerli informati delle questioni di carattere politico-amministrativo”.

“Appare superfluo ricordare – prosegue il coordinatore provinciale di Ncd – che la passata amministrazione spendeva  molto ma molto di meno in quanto operava attraverso la diffusione, prettamente interna, di una rassegna stampa.  Ad oggi, addirittura, può essere evitato anche il costo per le fotocopie considerata la divulgazione interna con la rete intranet.”

“Infine – conclude Verrecchia – ci dispiace apprendere che molte associazioni operanti ad  Avezzano, nei settori cultura e sociale della città vedano spesso rifiutarsi l’approvazione dei loro progetti per carenza di fondi quando poi questi vengono utilizzati per altri scopi”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top