Abruzzo

Sparò a un ladro uccidendolo, poliziotto a giudizio

Sparò e uccise un ladro in fuga dopo un inseguimento, per questo è stato rinviato a giudizio dal gup di Teramo, Domenico Canosa, con l’accusa di omicidio colposo: protagonista della vicenda un poliziotto all’epoca dei fatti in servizio alla squadra volante di Teramo. Il processo si aprirà il 6 ottobre davanti al giudice monocratico. La sparatoria, che si consumò al termine di un inseguimento dopo alcuni furti in appartamento, avvenne la sera del 12 novembre 2012. Marjan Kerimi, albanese di 24 anni, fu raggiunto da un colpo di pistola sparato dall’agente. Il poliziotto ha sempre sostenuto di avere sparato dopo aver visto il giovane puntargli contro una pistola. Nel corso dell’udienza preliminare i famigliari del giovane si sono costituiti parte civile.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top