Giudiziaria

Spaccio, nella tela della polizia altri due giovanissimi

Nuovi interventi da parte della polizia per arginare il fenomeno dello spaccio nella nostra zona.

E così dal commissariato di Avezzano ci arriva la notizia della denuncia a carico di A. Z. di anni 19 e A. C. di anni 19, di origine magrebina, responsabili, in concorso tra loro del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il primo era stato rimesso in libertà dagli arresti domiciliari, mentre il secondo si trovava a casa in licenza da una misura di sicurezza che stava scontando per rapina. La polizia, in una perquisizione alla ricerca di un telefonino rubato da A.C. a un minorenne avezzanese, ha trovato circa 40 grammi di marijuana.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top