Altri articoli

Spaccio di droga ed estorsione, catturata giovane latitante

È stata arrestata dopo tre anni di latitanza.

Dal 2011 aveva infatti fatto perdere le sue tracce nella Marsica, almeno finchè non è stata rintracciata dai carabinieri. Parliamo di Rosa Di Pinto, 29enne di origine campana stabilitasi poi nella Marsica, ritenuta responsabile dei reati di associazione finalizzata allo spaccio, estorsione e danneggiamento, imputazioni risalenti al periodo fra agosto 2004 e marzo 2005 e perpetrate in territorio trasaccano.

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Vomero hanno individuato la donna latitante dal 20 dicembre 2011 e colpita da ordine di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale de  L’Aquila. Di Pinto è stata condannata a una pena di 7 anni e 2 mesi di reclusione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top