Giudiziaria

Spaccio, arrestato trentenne pescato con cocaina e hashish

I Carabinieri della Compagnia di Avezzano, nell’ambito del controllo del territorio, pongono particolare attenzione al contrasto di tutte quelle fenomenologie criminali connesse alle sostanze stupefacenti.
In tal senso uno specifico monitoraggio viene esercitato per prevenire e contrastare efficacemente lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi dei luoghi di aggregazione. Uno di questi controlli ha portato all’arresto di un cittadino marocchino, finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di Q.L., immigrato 30enne, irregolare sul territorio nazionale, tratto in arresto dai militari delle Stazioni di Ortucchio e Gioia dei Marsi.
Paterno di Avezzano, via Pietragrossa: i movimenti sospetti del giovane, non sono sfuggiti ai militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga. I Carabinieri hanno notato il giovane cedere dello stupefacente a due giovani del posto, in due distinte occasioni, pertanto, dopo aver proceduto al controllo dei due acquirenti e rinvenute due ampolline di cocaina appena cedute dallo straniero, lo hanno bloccato e sottoposto a perquisizione. La perquisizione personale effettuata dagli operanti ha permesso di rinvenire, oltre alle due dosi di cocaina cedute, 100 grammi di hashish e il denaro provento dell’attività di spaccio. L’uomo veniva dichiarato in stato d’arresto e tradotto presso il carcere di Avezzano su disposizione della Procura della Repubblica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top