Italia

Spacciatore attira cliente in cantina e la violenta, arresto

L’ha attirata in uno scantinato per venderle una dose di cocaina e, dopo avergliela fatta assumere, ha approfittato della sua condizione di semicoscienza per abusare di lei.

Un 38enne marocchino, Radoin Habib, è stato arrestato dalla squadra Mobile di Bologna per violenza sessuale, aggravata dall’uso di stupefacenti, a un’impiegata bolognese di 30 anni. Il fatto è avvenuto la notte dello scorso 5 febbraio in una cantina di via Andrea Costa, prima periferia. La donna, che era stata anche picchiata dopo avere tentato invano di reagire all’aggressione, la notte stessa aveva denunciato l’accaduto al posto di polizia dell’ospedale Maggiore, dove era andata a farsi medicare.

Il presunto violentatore è stato rapidamente identificato dagli investigatori della Mobile: una settimana dopo lo hanno arrestato per il possesso di droga, proseguendo nel frattempo gli accertamenti che, martedì, hanno portato all’emissione di un ordine di custodia cautelare in carcere per la violenza sessuale.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top