Cronaca e Giudiziaria

Spacca una vetrina e aggredisce i carabinieri, arrestato

Luco dei Marsi – Per sottrarsi al controllo aggredisce i militari intervenuti e si dà alla fuga: arrestato. Protagonista del ‘mezzogiorno di fuoco’, Nunzio Porcelli, luchese, classe 1991.

Intorno alle 13 di oggi, venerdì 30 dicembre, i militari del Nucleo radiomobile sono intervenuti in viale Duca degli Abruzzi dove era stato segnalato un giovane che aveva appena fracassato la vetrata di un bar pasticceria. Giunti sul posto, i militari procedevano all’identificazione del ragazzo, che cercava dapprima di sottrarsi al controllo colpendo i due militari, cagionando loro lesioni giudicate guaribili in 5 giorni, per poi darsi alla fuga a bordo della sua autovettura. Partito l’inseguimento ad alta velocità e giunte sul posto altre tre pattuglie delle Stazioni di Gioia dei Marsi, Luco dei Marsi e Trasacco, il giovane veniva raggiunto e, sceso dalla vettura, reagiva contro i Carabinieri minacciandoli con un coltello a serramanico, del quale veniva immediatamente disarmato, continuando ad indirizzare calci e pugni nei confronti dei militari prima di venire definitivamente immobilizzato e condotto in caserma. L’uomo è stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top