Abruzzo

Sottrae tessera carburante a Croce Rossa e la usa, volontario arrestato

Si è impossessato della tessera carburante della Croce Rossa, ha effettuato un abbondante rifornimento di gasolio e subito dopo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri. Protagonista della vicenda un 22enne pescarese, incensurato, volontario della Croce Rossa che dovrà rispondere del reato di indebito utilizzo di carta di credito e mezzi di pagamento. Il giovane, dopo aver sottratto una tessera carburante all’associazione, dove presta la sua attività di volontario, si è presentato in un distributore di via Raiale e, dopo aver fatto il pieno alla propria auto, ha riempito 5 taniche di per un totale di 141 litri di gasolio. Al momento del pagamento ha presentato la tessera sottratta da un mezzo di servizio e verosimilmente al termine del rifornimento avrebbe rimesso a posto la card al fine di impedire che qualcuno lo scoprisse. La tessera però, era già stata bloccata a causa di precedenti ammanchi. L’intervento dei carabinieri ha consentito di cogliere il giovane in flagranza di reato, con taniche e carta ancora in mano. Il gasolio è stato recuperato mentre il ragazzo è stato arrestato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top