Abruzzo

Sospiri: troppe criticità sulla fusione di Arpa-Gtm

Camillo D’Alessandro non è riuscito affatto a dissipare i tanti, troppi dubbi sulla società unica dei trasporti, anzi ha confermato ancora una volta che si tratta di un vero e proprio salto nel buio». È il commento di Lorenzo Sospiri, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. Sospiri è stato anche l’unico Consigliere regionale a votare in aula contro la fusione, in contrasto anche con il suo gruppo. «Siamo di fronte a una mera attività contabile che viene realizzata con l’unico obiettivo di evitare di portare i libri dell’Arpa in Tribunale», spiega Sospiri, «sacrificando un soggetto come Gtm che ha sempre confermato affidabilità e conti in ordine. Se è così che si vuole rendere più efficiente il servizio pubblico, la strada intrapresa non è quella giusta e di certo non si riusciranno a offrire garanzie neanche sotto l’aspetto del risanamento economico. E’ chiaro che tutti vogliamo salvare l’Arpa ma non con queste modalità, bisognava nel caso prevedere un adeguato impegno di risorse economiche».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top