Cronaca e Giudiziaria

Sorpreso con hashish: in manette

 San Benedetto dei Marsi. La lotta al traffico ed al consumo di droga nella Marsica, fenomeno purtroppo diffusissimo su tutto il territorio, condotta dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano prosegue senza sosta con l’ennesimo arresto: finito in manette questa volta Rachid Loudifa, classe 1979, domiciliato a Lecce nei Marsi.

L’operazione è stata condotta dai militari della Stazione Carabinieri di San Benedetto dei Marsi. Il ragazzo è stato sorpreso in Corso Vittorio Veneto a bordo della sua macchina e, appena capito di aver attirato le attenzioni dei militari a bordo dell’autovettura di servizio, ha dapprima tentato di allontanarsi per le traverse interne per poi, raggiunto e fermato dai militari, dare evidenti segni di nervosismo. I Carabinieri, impegnati in uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga, hanno da subito ritenuto di dover procedere al controllo dello straneiro, ritenendone il comportamento sospetto. Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di 3 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di 150 grammi e oltre 1700€ provento dell’attività di spaccio. La perquisizione veniva estesa all’abitazione del ragazzo, dove venivano rinvenuti altri 5000€ in banconote di piccolo taglio ritenuti anche questi provento dell’attività di spaccio. Lo straniero, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top