Attualità

Giovani e informazione. Il sindaco Di Pangrazio incontra gli studenti al Torlonia

Il sindaco Di Pangrazio: “Ruolo informazione fondamentale, attenti alle false notizie”

Avezzano – “L’informazione è la prima difesa della democrazia e anche una delle cose che ci consente di essere davvero cittadini partecipi. Bisogna però fare attenzione e distinguere quella che è  falsa informazione, che oggi viene più facilmente diffusa, come succede ad esempio per certe ‘finte notizie’ o notizie manipolate ad arte che vengono veicolate attraverso i social”. Il sindaco Giovanni Di Pangrazio ha aperto così la conferenza a tema “Il rapporto fra i giovani e l’informazione”, tenutasi nel pomeriggio di giovedì nell’aula magna del Liceo classico “Alessandro Torlonia”. L’iniziativa, voluta dal Comune di Avezzano, ha visto protagonisti anche gli studenti impegnati nel corso di giornalismo con “Il Centro”, che hanno accolto con vivo entusiasmo e attenzione l’intervento del primo cittadino. “Io sono una di quelle persone che, pur utilizzando  i moderni strumenti di comunicazione, preferisce ancora salutare chi incontra con una pacca sulla spalla, guardandosi negli occhi. Il mezzo tecnologico se non ben utilizzato allontana, raffredda i rapporti, e talvolta conduce alcuni a lasciarsi andare a comportamenti un po’ scomposti, così come  può diventare facile strumento per quanti traggono qualche profitto dalla diffusione di false notizie”, ha sottolineato il Sindaco parlando di nuovi mezzi di comunicazione, “Noi crediamo fortemente nel valore dell’informazione, tanto che abbiamo creato un giornale del Comune proprio per essere ancora più vicini ai cittadini. Nel titolo abbiamo scritto ‘Le buone notizie’, perché talvolta chi fa informazione, o pensa di farla, crede che le brutte notizie o il disfattismo ‘facciano vendere’ di più. Il Comune non deve vendere nulla, noi informiamo sulle tante iniziative per la cittadinanza e i servizi utili, come anche ospitiamo i contributi preziosi di persone autorevoli del territorio che si impegnano per la nostra città. L’editoria va sostenuta, come la diffusione della corretta informazione e i ragazzi che vogliono operare nel settore. Proprio recentemente abbiamo emanato un bando per impiegare due giovani nel servizio Urp, e sono pronto a collaborare perché altri Comuni, anche associandosi, usufruiscano del lavoro di persone qualificate per offrire la più ampia e corretta informazione sulle attività delle amministrazioni. Leggete, informatevi, allenatevi alla riflessione e al confronto, così da essere e restare sempre cittadini veramente liberi”, ha detto in chiosa il Sindaco. Il monito a “Pretendere un’informazione di qualità” è venuto anche dal giornalista Primo Di Nicola, Direttore del quotidiano “Il Centro”, che ha risposto alle tante domande dei ragazzi offrendo numerosi spunti di riflessione. Presenti l’assessore Alessandra Cerone, il responsabile della redazione dell’Aquila, Domenico Ranieri, la dirigente scolastica del Torlonia, Annamaria Fracassi, con le insegnanti Paola Battistoni, Federica Gambelunghe e Rossella Del Grosso. Con la conferenza, il Comune di Avezzano ha inaugurato una serie di incontri tematici che si terranno negli istituti superiori della città.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top