Attualità

Il sindaco Ciciotti ad Accumoli con un assegno per le popolazioni colpite dal sisma

Capistrello – Il sindaco di Capistrello Franco Ciciotti, accompagnato dall’assessore alle politiche sociali Angelo Stati, dal consigliere dell’Avis Guglielmo Lusi e dal presidente della Pro Loco Fabrizio Salustri si è recato questa mattina ad Accumoli ed ha consegnato al primo cittadino, Stefano Petrucci, un assegno da ottomila euro, simbolo della vicinanza di Capistrello alle popolazioni terremotate.

I fondi consegnati furono raccolti nel corso della giornata di solidarietà organizzata lo scorso 17 dicembre dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con le seguenti associazioni: Pro Loco Capistrello e Corcumello, Caput Castrorum, Gruppo Alpini, Avis Capistrello e Pescocanale, Associazione Culturale Giovani, Arzibanda, Croce Rossa, Folgore, Corale Polifonica Monte Arezzo, Coro Agorà 81 e Pingarìa.

Un grande gesto di vicinanza e solidarietà per un territorio che, a quasi nove mesi da quel tragico evento, è ancora invaso dalle macerie, come se il tempo, lì, si fosse fermato a quel 24 agosto del 2016.

“Un piccolo sostegno – ha detto il sindaco Ciciotti – per chi in quella tragedia ha perso tutto. Ad Accumoli tutto si è fermato. A nove mesi di distanza da quel tragico evento la situazione non è cambiata, ci sono sempre le stesse macerie e la stessa distruzione. La città è un ammasso di calcinacci e gli aiuti ormai scarseggiano. Tante promesse, ma fatti ancora pochi. Capistrello ha dato il suo piccolo contributo e questo mi riempie d’orgoglio. Grazie a tutte le associazioni che ci hanno supportato e grazie a tutti i miei concittadini che hanno contribuito”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top