Attualità

Simulano incidente per intascare i soldi dell’assicurazione, rinviati a giudizio

Avezzano – Avrebbero denunciato un incidente mai avvenuto per intascare i soldi dell’assicurazione. Per questo motivo due persone, un uomo di Tagliacozzo ed una donna di Roma, sono state rinviate a giudizio dal gup del Tribunale dell’Aquila.

I fatti risalgono al 2014 quando i due, in concorso tra loro, avrebbero presentato alla compagnia di assicurazione una richiesta risarcitoria per l’investimento di un pedone mai verificatosi: i due avrebbe dichiarato che la donna sarebbe stata urtata ad una gamba dall’uomo mentre faceva retromarcia.

A seguito di successive verifiche effettuate, la compagnia avrebbe accertato che l’incidente non si è mai verificato ed ha denunciato la coppia.

I due, rappresentati dagli avvocati Clara Camardone e Luca e Pasquale Motta, dovranno presentarsi il prossimo 24 ottobre in Tribunale per l’inizio del processo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top