Attualità

Sicurezza scuole: situazione Trasacco e Collelongo

Prosegue l’indigine sullo stato di sicurezza dei complessi scolasticidei comuni marsicani. Chiarificatrici, circa le strutture di Trasacco e Collelongo, le parole del tecnico comunale Vincenzo Tarquini.
“Per quanto riguarda il comune di Trasacco esistono tre plessi distinti. Il primo, quello della scuola primaria, nel quale abbiamo appena chiuso gli interventi di eliminazionbe delle parti non strutturali finanziati dal fondo CIPE. Abbiamo rivisto inoltre l’impianto elettrico e sono state risolte le piccole criticità per un intervento complessivo di 150 mila euro. La scuola elementare invece, sono stati svolti i test di vulnerabilità sismica e l’edificio è risultato al limite dei requisiti di legge. Ha bisogno di essere ristrutturato, ma non significa che non sia sicuro. E’ una chiara situazione di borderline, abbiamo però dovuto chiudere la palestra. Infine la scuola media, che ha ricevuto un fondo URSC pari a 1.200.000,00 euro. Abbiamo elevato il livello di sicurezza ai limiti di legge, aspettiamo la riconsegna dei lavori, dopodichè svolgeremo i collaudi. Ci tengo a precisare che il comune di Trasacco, in occasione dell’incontro previsto il prossimo 8 Settembre, farà richiesta al Presidente della Regione Abruzzo di una somma economica pari a 1.160.000,00 euro circa, di cui 450.000,00 euro da destinare al completamento dei lavori nel plesso delle medie ed i restanti 710.000,00 euro all’elevamento dello stato di sicurezza elementari”.

“C’è poi il complesso unico di Collelongo – ha concluso Tarquini – anche qui siamo al di sopra del limite dei requisiti di legge, per cui l’impianto è utilizzabile. Abbiamo rilevato però una situazione di insicurezza nella palestra, che al momento è chiusa”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top