Politica

Sicurezza scuole Avezzano, la replica di Di Pangrazio alla Mazzocchi


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Secca e puntuale la replica del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, alle affermazioni rilasciate nel pomeriggio di oggi,  in esclusiva per la redazione di Marsicanews, dalla consigliera provinciale Felicia Mazzocchi, giunta nei locali della scuola San Simeo per informare i cittadini sulla situazione delle scuole.

“Le dichiarazioni della Mazzocchi e dei consiglieri di opposizione – ha commentato il primo cittadino avezzanese, raggiunto telefonicamente dalla redazione – sono infime e chiaramente volte a mettere in cattiva luce l’operato dell’amministrazione. Le problematiche accentuate dal sisma vengono strumentalizzate per creare polemica in un momento in cui la politica nazionale dovrebbe essere coesa. Di ciò che dicono dovranno rispondere in primis alla collettività e poi anche alla magistratura. Questa è una fase cruciale, in cui dovremmo unirci per dare sostegno a chi si trova in difficoltà. Amatrice ha bisogno che giunga da tutto il paese un segnale di forza e collaborazione. L’amministrazione si è impegnata  a fare tutto il necessario per dare sicurezza alle famiglie degli studenti e il progetto Scuole Sicure resta il fiore all’occhiello della Marsica e dell’intero Abruzzo”.

Il piano di lavoro, definito dallo stesso Di Pangrazio “la più importante opera pubblica mai realizzata ad Avezzano”, prevede la messa in sicurezza di tutto il patrimonio scolastico, in termini architettonici, della città. Le strutture interessate sono la Media Vivenza, l’Elementare Collodi-Gandin, l’Elementare Don Bosco, la Materna via De Gasperi, la Materna Paterno, Elementare San Simeo, l’Elementare via Cairoli, l’Istituto Comprensivo Fermi e Corradini e la struttura polifunzionale Montessori, per una portata economica complessiva di circa 14 milioni di euro.

La consigliera Mazzocchi aveva già diffuso un comunicato lo scorso 26 agosto, nel quale rivendicava la tempestività con cui la provincia abbia adeguato alla normativa sismica gli istituti scolastici superiori, denunciando al tempo stesso lo “scarso decisionismo” del sindaco di Avezzano nel fare altrettanto per le strutture di sua competenza.

Giovanni Di Pangrazio fa sapere inoltre che, in serata, l’ufficio stampa dell’amministrazione diffonderà una nota esplicativa sullo stato dei lavori.

 

Intervista alla Mazzocchi: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1895330777360734&id=1422596204634196&__mref=message_bubble

1 Comment

1 Comment

  1. giovanni piacentino

    3 settembre 2016 at 21:03

    se sonoi sicure lo dichiari e se ne assuma la responsabilità. facile dire faremo, stiamo facendo ,se me lo dicevi prima ………….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top