Altri articoli

Shock anafilattico quasi letale per una donna

Brutto quarto d’ora per una ragazza di Pescina, A.C., 35 anni, colpita da gravi sintomi respiratori dovuti ad alcuni alimenti o a un medicinale. Fortunatamente l’intervento tempestivo del personale sanitario ha evitato il peggio.

All’inizio sembrava una lieve crisi allergica, ma improvvisamente la situazione è degenerata. La giovane ha chiesto aiuto ed è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Pescina dove la paziente è arrivata già cianotica. La somministrazione dei farmaci ha però permesso che la ragazza si riprendesse con una certa velocità.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top