Altri articoli

Sesso con minorenne e film hard, si allarga inchiesta

Al vaglio degli inquirenti i profili Facebook che hanno interagito con i sette giovani indagati nell’inchiesta della Procura di Avezzano, coordinata dai magistrati Maurizio Maria Cerrato e Guido Cocco, per atti sessuali su minori su una 14enne originaria della Marsica.

Le indagini, condotte dalla polizia, si basano anche sui file archiviati nei computer – così come in altri supporti digitali (memorie flash e cd rom) sequestrati a Morino, Civitella, Capistrello e Balsorano. È possibile che alcune persone che hanno interagito sui social network con gli indagati vengano ascoltate.

A far scattare l’inchiesta è stata la segnalazione dei servizi sociali, dopo la denuncia della mamma dell’adolescente.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top