Attualità

Non si allenta la serrata dei lavoratori della Santa Croce. La proprietà conferma i licenziamenti


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Canistro – Continua la protesta da parte dei lavoratori della Santa Croce, concretizzatasi da ieri in una serrata di ferro che ha bloccato presso lo stabilimento i tir venuti a prelevare i carichi di acqua per la vendita. Una situazione al calor bianco sorta dal braccio di ferro tra l’imprenditore Camillo Colella, che rivendica la proprietà del marchio e degli impianti dello stabilimento, e la regione Abruzzo che ha approntato il nuovo bando per la concessione delle acque. La proprietà conferma le lettere di licenziamento, e Marcello Pagliaroli (Flai- Cgil), Franco Pescara (Fai-Cisl) e Leonardo Lippa (Uila- Uil), ribadiscono la prosecuzione dello stato di agitazione, mentre continuano le consultazioni a tutela delle maestranze.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top