Cronaca e Giudiziaria

Sequestro da 20 milioni al clan Fasciani: confiscati immobili anche a Capistrello

E’ scattata stamane all’alba l’operazione “Medusa” eseguita dalla guardia di finanza di Roma che ha portato al sequestro di beni per 20 milioni di euro nei confronti del noto clan Fasciani di Ostia. Tra i beni sequestrati anche alcuni immobili di Capistrello, paese di origine della famiglia. L’operazione è stata eseguita da 150 finanzieri, in seguito alle indagini condotte nei confronti dei fratelli Carmine e Terenzio Fasciani, tutt’ora detenuti. Dalle indagini è stato accertato come i due, attraverso la acquisizione di svariate società, operanti in diversi settori, sfruttando numerosi prestanome, tentavano di camuffare il patrimonio illecitamente accumulato.  

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top