Cronaca e Giudiziaria

Sequestrata casa occupata da rom, celere e municipale per lo sgombero

Un’ordinanza di sequestro è stata notificata stamane, alla famiglia rom che ha occupato l’appartamento di via Piersanti Mattarella, ad Avezzano, assegnato in precedenza  dall’ater ad una donna nord-africana. L’ordinanza, firmata dal giudice del tribunale di Avezzano, è stata notificata dalla polizia municipale direttamente all’interessata che deve immediatamente sgomberare l’abitazione. Per le operazioni di sgombero è presente un reparto della polizia celere con un blindato e la municipale. La famiglia sfrattata dagli alloggi popolari di via Mattarella, nel frattempo, rimarrà in albergo fino al 31 marzo, grazie all’intervento di un imprenditore marsicano, che vuole rimanere anonimo. Il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, si è incontrato con il direttore dell’Ater, Venanzio Gizzi per programmare gli interventi da effettuare a medio e lungo termine sulla questione degli alloggi popolari e in particolare sul furto d’abitazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top