Altri articoli

Scuole, Stornelli a Morgante: basta demagogia

L’Ok del Cipe premia l’incessante impegno dell’Amministrazione di Avezzano e degli altri Comuni marsicani che hanno operato bene per ottenere i fondi necessari alla messa in sicurezza delle scuole. Oscar Stornelli della segreteria del comune di Avezzano, respinge al mittente le esternazioni di  Antonio Morgante della segreteria di Chiodi.

“Se il Presidente della Regione ha qualcosa da dire”, replica Stornelli, “ non ha certo bisogno del “ventriloquo” che ogni giorno utilizzando vesti diverse (ruolo, organo, segretario della Regione, capo della segreteria della Presidenza) prova a emettere giudizi sull’operato della Città di Avezzano che non trovano rispondenza neanche nella sua parte politica. Gli atti  parlano chiaro: sulla revoca dei fantomatici irrealizzabili tre campus da 44 milioni di euro, che prevedevano la vendita delle storiche scuole di via Corradini, stoppata da questa amministrazione, la minoranza si è astenuta. Avezzano ha un sindaco, una giunta e un consiglio operativi, non ha certo bisogno delle elucubrazioni di Morgante mirate solo a cercare un po’ di visibilità in vista delle elezioni regionali”.

Sui presunti meriti del Presidente Chiodi, “ma forse Morgante vorrebbe imputarli a se stesso”, ironizza Stornelli, “lasci che siano i Cittadini a giudicare, fra qualche mese, se è stato bravo oppure no, anche se i dati emersi dall’ultima indagine dell’istituto di ricerca Datamedia sull’apprezzamento dei governatori di Regione non sono proprio buoni.   Morgante, comunque”, conclude Stornelli, “visto che ha tanta buona volontà, dedichi le sue energie per risolvere i problemi delle scuole del suo paese, dove riveste il ruolo di assessore, visto che nessuno se ne è accorto, mentre i bimbi sono costretti a stare nei container”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top