Altri articoli

Scuole, Del Corvo, province al collasso

Le Province avranno gravi difficoltà nel gestire le scuole nel 2014, si rischia di non poter pagare utenze elettriche e telefoniche, acqua e gas, riscaldamento, arredamento delle aule in 300 edifici che ospitano 60.000 studenti.

«I parlamentari abruzzesi ascoltino il nostro allarme- chiedono i presidenti di Pescara, Chieti e L’Aquila, Testa, Di Giuseppantonio e Del Corvo – Con i tagli che si susseguono in maniera indiscriminata difficilmente potremo garantire standard qualitativi dignitosi».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top