Altri articoli

Scuola: una primavera interculturale per gli studenti di Avezzano

Tutto è pronto ormai per una primavera veramente speciale. Il Liceo “Vitruvio Pollione” di Avezzano ha voluto fare le cose in grande e ha organizzato in collaborazione con Intercultura, ben tre scambi di classe che tra febbraio e giugno coinvolgeranno 95 studenti italiani, serbi e polacchi in un’ esperienza di confronto e dialogo tra culture.

Il 26 febbraio è in arrivo ad Avezzano un gruppo di 20 adolescenti del liceo Gimnazjum “Stefana Zeronskiego” di Debowiec in Polonia. Durante lo scambio di classe i ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, frequenteranno l’istituto e potranno conoscere la realtà e la cultura locali, ospitati dalle famiglie degli studenti della scuola stessa. Venti studenti del Liceo Pollione vivranno la stessa esperienza dal 3 al 10 Aprile quando i loro coetanei polacchi potranno guidarli alla scoperta delle bellezze del loro paese.

Avezzano però ha già aperto in questi giorni le sue porte a 17 studenti del liceo Gimnazija “Svetozar Markovic” di Nis in Serbia. Sono, infatti, arrivati in Italia ieri e rimarranno fino al 2 marzo, esplorando e approfondendo la realtà della cittadina abruzzese. Poco meno di un mese più tardi, 19 loro compagni italiani partiranno alla volta della Serbia dove potranno a loro volta immergersi nella vita di Nis, città a 200 km sud di Belgrado che li ospiterà dal 26 marzo al 5 aprile.

Ma gli incontri continuano, infatti dal 4 al 11 aprile, un terzo scambio di classe terrà 9 studentesse del liceo scientifico “Vitruvio Pollione” di Avezzano ad Opoczno (Polonia), cittadina a ovest di Varsavia, per una settimana. Anche loro potranno scoprire la Polonia e la sua cultura con l’aiuto dei ragazzi polacchi e delle loro famiglie. Lo scambio porterà poi 10 studenti polacchi del liceo “Ogolnoksztalcacycm”di Opoczno (Polonia) ad Avezzano dall’1 all’8 giugno, concludendo così la primavera interculturale del Liceo Pollione.

Il Liceo ha organizzato molte attività per accogliere i ragazzi stranieri che la mattina frequenteranno le lezioni con i loro coetanei italiani e parteciperanno a attività appositamente pensate per favorire il dialogo e la conoscenza reciproca. Il pomeriggio prevede visite guidate alla scoperta della Marsica, ma anche di Sulmona e Roma, attività sportive e incontri di formazione interculturale con il Centro locale di Intercultura di Avezzano.

Questo è il programma degli Scambi di classe finalizzati allo sviluppo di competenze interculturali attraverso il confronto con una cultura diversa, organizzati dai Proff. Maurizio Mancinelli e Lucia Tabacco (referenti d’Istituto Intercultura) con la collaborazione di tutto il corpo docente e l’entusiasmo del Dirigente Scolastico Prof.ssa Marina Novelli assieme all’Associazione Intercultura (Onlus che dal 1955 promuove scambi scolastici per studenti delle scuole superiori in più di 60 Paesi di tutto il mondo) e ai volontari del Centro locale di Intercultura di Avezzano.

Il soggiorno in un altro Paese, sciolto dagli aspetti turistici, rappresenta un’esperienza che fa crescere nei giovani e nelle famiglie la comprensione internazionale, la conoscenza di altre abitudini di vita e di altre culture, insieme alla scoperta dei valori della propria cultura di appartenenza. L’Associazione Intercultura Onlus promuove e organizza questo tipo di scambi ed esperienze interculturali, inviando ogni anno oltre 1800 ragazzi delle scuole secondarie (due terzi dei quali grazie a borse di studio) a vivere e studiare all’estero ed accogliendo nel nostro paese giovani di ogni nazione che scelgono di arricchirsi culturalmente trascorrendo un periodo di vita nelle nostre famiglie e nelle nostre scuole.

Per maggiori informazioni è possibile contattare i Proff. Maurizio Mancinelli e Lucia Tabacco (mauriz.mancinelli@tiscali.it) (lucia.tabacco@libero.it) oppure il Presidente del Centro locale di Intercultura di Avezzano, Maria Vittoria Cerasani, al numero 333 2956778.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top