Altri articoli

Scuola media: al Noesis, bambini tenuti al freddo

La notizia è di ieri e stamattina sembra già che qualcosa stia cambiando. Il pianterreno della scuola media Vivenza, ospitata provvisoriamente presso il Centro Noesis, che ieri era gelido, oggi risulta riscaldato. Ai piani superiori, la situazione invece dovrebbe essere diversa. Molti bambini hanno portato con sè le stufette elettriche, visti i riscontri dei giorni scorsi.

C’è però un’altra situazione da evidenziare: lo scivolo in marmo che porta all’entrata e’ ghiacciato e pericolosissimo e gia’ nei giorni scorsi una signora e’ caduta e si e’ fatta male. Il sale c’ e’ (accanto alla porta) ma non viene sparso, perche’???

Comunque, proprio in questi minuti, i tecnici sono a lavoro per ripristinare il riscaldamento in tutto l’ edificio.

1 Comment

1 Comment

  1. Carmine Di Matteo

    Carmine Di Matteo

    9 gennaio 2014 at 10:07

    Che cazzo serve pagare tasse tasse e tasse se poi i servizi sono questi……ma vafffffffff

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top