Giudiziaria

Scritte naziste sul muro: trovato il colpevole

Si è vista imbrattare il muro della propria abitazione sita nel centro di Avezzano e ha denunciato alla polizia il writer che è stato colto sul fatto dall’arrivo degli agenti dell’anticrimine. Nei guai, con l’accusa di imbrattamento e deturpamento di cose altrui, è finito C.E., avezzanese di 32 anni, per aver scritto con un pennarello frasi inneggianti al nazismo riguardanti un importante esponente nazista. Nei suoi confronti è subito scattata una denuncia e saranno solo le indagini, attualmente ancora in corso, a decretare se ci siano a meno anche gli estremi per reati ideologici.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top