Cronaca e Giudiziaria

Schiaffi e pugni per un parcheggio auto: succede ad Avezzano

Schiaffi e pugni per accaparrarsi un posto auto. Un uomo e una donna, entrambi marsicani, finiscono al pronto soccorso di Avezzano per aver riportato numerosi graffi, sparsi su viso e collo, a seguito dello scoppio di una violenta lite. Questo è ciò che è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 7 ottobre, intorno alle ore 18:30, nella zona della Pineta lungo via delle Olimpiadi. Protagonisti della lite furibonda, una donna di 45 anni originaria di Castellafiume ed un ventinovenne di Avezzano.

Secondo quanto ricostruito, la zuffa è scoppiata per il rifiuto, da parte della donna, di spostare la propria auto dal parcheggio privato di proprietà del giovane. Dopo varie richieste ed esortazioni, infatti, i due avrebbero incominciato a prendersi a sberle fino all’arrivo dei carabinieri di Avezzano, i quali, una volta giunti sul posto, hanno provveduto a mitigare gli animi. Per ora, non è stata sporta alcuna denuncia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top